Per la serie “prendere in giro un film già fatto, a volte conviene più che inventarne uno nuovo” si aggiudica il primo posto della classifica con 18 milioni 725 mila dollari Meet the Spartans, parodia di 300 di Zack Snyder, uscito in Usa nel marzo dell’anno scorso. Autori del successo le “autorevoli” firme in materia Jason Friedberg e Aaron Seltzer, già inventori dei filoni Scary Movie e, più di recente, Epic Movie. Dietro alle rocambolesche avventure di un Re Leonida con più fidanzati che soldati al seguito (Sean Maguire), troviamo quelle di un imperituro eroe pronto a sferrare l’ennesimo colpo… di scena. Con John Rambo , Sylvester Stallone guadagna infatti il secondo posto della classifica con 18 milioni 150 mila dollari e si prepara allo sbarco in Italia previsto per il prossimo 22 febbraio. Scende di un posto fermandosi in terza posizione con 13 milioni 600 mila dollari, la commedia di Anne Fletcher 27 volte in bianco, starring Katherine Heigl che, dopo essere stata Molto incinta , appare qui in versione di “pluri” damigella d’onore. Scivolato in quarta posizione invece il capolista di settimana scorsa Cloverfield , il monster-movie di JJ Abrams. Forte delle sue 8 nomination agli Academy Awards risale la china Il petroliere di Paul Thomas Anderson che, dall’undicesimo passa questo weekend all’ottavo posto. Raggiungendo quota 205 milioni 421 mila dollari alla sua sesta settimana di programmazione, Il mistero delle pagine perdute ha superato la soglia di 173 milioni di dollari, raggiunta negli Usa dalla prima avventura di Ben Gates/Nicolas Cage Il mistero dei Templari. Si segnala un’unica new entry all’ottavo posto con l’inquietante Untraceable, storia di un killer che mostra i suoi omicidi in diretta su un sito web dove, grazie a un diabolico sistema da lui architettato, chi si connette accelera la morte della vittima. Escono dalla top ten Alvin Superstar , Espiazione , First Sunday e Io sono leggenda , giunto a quota 251 milioni 650 mila dollari negli Usa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA