Il poliziotto ossessivo di Samuel L. Jackson, protagonista del film di  Neil LaBute La terrazza sul lago (in Italia dal 31 ottobre con il sottotitolo La casa dei sogni, un vicino da incubo), conquista il primo posto della classifica americana con 15,6 milioni di dollari, scalzando dalla vetta Burn After Reading – A prova di spia . Il film dei fratelli Coen è secondo con 11,2 milioni di dollari (-41%), una media di 4.251 dollari per sala e un totale di 36,4 milioni di dollari dal 12 settembre. Chiude il podio la new entry My Best Friend’s Girl , la commedia con protagonisti Kate Hudson, Dane Cook e Alec Baldwin che ha incassato 8,3 milioni di dollari. Si posiziona al quarto posto il film d’animazione della Weinstein Company (quella di Cappuccetto rosso e i soliti sospetti) Igor , rivisitazione dei monster movie con protagonista il gobbo e maltrattato assistente di laboratorio – chiaramente ispirato al personaggio di Frankenstein Junior – che decide di realizzare un esperimento scientifico per conquistare un posto al sole alla Fiera Annuale dell’Arte Oscura. Si scende all’ottavo posto per trovare l’ultima nuova entrata della settimana: la commedia Ghost Town, in cui Ricky Gervais (il capo ufficio nella serie The Office) è un dentista misantropo e scontroso che dopo essere “morto” per sette minuti in seguito a un esame clinico, scopre di avere l’indesiderato dono di entrare in contatti coi defunti.  Resiste per la decima settimana consecutiva Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan, a quota 521,9 milioni di dollari (secondo migliore risultato di sempre dopo Titanic). Lasciano la top ten Tropic Thunder (che si attesta sulla considerevole cifra di 106 milioni di dollari), Death Race , Traitor e Bangkok Dangerous.

Al.Za.

Per i risultati definitivi di lunedì sera potete ciccare qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA