Dwayne “The Rock” Johnson mette in fuga gli eroi di Zack Snyder. Con 25 milioni di dollari incassati al suo debutto in sala, Corsa a Witch Mountain (in Italia dal 29 maggio), che vede “il sopracciglio più veloce d’America" impegnato in un’avventurosa e movimentata corsa (appunto) insieme a due fratellini extraterrestri, è il film più visto del weekend americano che vede Watchmen raggranellare 18 milioni di dollari – che portano il suo box office complessivo a 86 milioni – e calare del 67,3% rispetto alla scorsa settimana (si tratta del maggiore calo registrato da un cine comic dopo Hellboy: The Golden Army e Hulk). Al terzo posto si piazza invece  The Last House on the Left (2009), rifacimento diretto da Dennis Iliados del primo lungometraggio del maestro dell’horror Wes Craven che, con 14,6 milioni di dollari, resta al di sotto dell’incasso messo a segno da un altro remake di un film di Craven, Le colline hanno gli occhi che nel 2007  incassò 15,7 milioni al suo debutto. Esordisce in decima posizione la commedia di Zach Cregger Miss March che ha registrato 2,3 milioni di dollari. Resistono tra i migliori 10 anche The Millionaire , a quota 132 milioni di dollari in 18 settimane, e Paul Blart: Mall Cop , che invece totalizza 137 milioni nella metà del tempo. Lasciano la top ten I love shopping (41 milioni di dollari in cinque settimane), Fired Up (14,4 in quattro settimane) e Jonas Brothers: The 3D Concert Experience (18,2 milioni di 3 settimane). Miglior incasso del 2009 è ancora il film diretto e interpretato da Clint Eastwood Gran Torino con 139,6 milioni di dollari (143,8 milioni dal 12 dicembre).

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA