La commedia diretta e interpretata da Ben Stiller Tropic Thunder (in Italia dal 24 ottobre) continua a condurre la classifica degli incassi americani. Tropic Thunder rimane capolista infatti per la seconda settimana consecutiva con 16,1 milioni di dollari e un totale di 65,6. Un risultato che supera il traguardo raggiunto dalla prima prova di regia di Stiller Zoolander, che nel 2001 aveva totalizzato 45 milioni di dollari in patria. Due new entry completano il podio di questo weekend americano: si tratta della commedia con protagonista la “coniglietta desiderosa di riscatto” Anna Faris The House Bunny, che incassa 15,1 milioni di dollari, e l’action thriller di Paul. W.S. Anderson Death Race, terzo con 12,2 milioni. Slittano in quarta e quinta posizione Il cavaliere oscuro e Star Wars: Le guerre dei cloni , mentre un altro nuovo titolo guadagna un posto in classifica: The Longshots, dramma sportivo con protagonista una ragazzina capace di infrangere il taboo che vieta alle donne di partecipare a un importante torneo di football. Chiude la top ten La  La Mummia 3 – Tomba dell’Imperatore Dragone con 93,8 milioni di dollari d’incasso in quattro settimane di programmazione. Escono dalla classifica The Sisterhood of the Traveling Pants 2, Step Brothers e Vicky Cristina Barcelona di Woody Allen con Scarlett Johansson, Penelope Cruz e Javier Bardem. Il film ha registrato ad oggi un incasso di 8,5 milioni di dollari: risultato molto positivo se si considera che l’ultimo film del regista newyorkese Sogni e delitti lo scorso gennaio era arrivato a un incasso totale di 973 mila dollari in patria.

Per i risultati definitivi di lunedì sera potete cliccare qui.

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA