Per il secondo weekend consecutivo è la commedia Una notte da leoni (dal 19 giugno nelle sale italiane) il film più visto negli Usa, con 33,4 milioni di dollari incassati e un totale di 105 milioni di dollari. Il film, diretto da Todd Phillips (Old School e Starsky & Hutch) e interpretato da Bradley Cooper (La verità è che non gli piaci abbastanza, Yes Man) e Heather Graham, racconta la storia di un gruppo di amici che dopo una notte di bagordi a Las Vegas si risveglia al mattino con un bebè di troppo e qualche dente di meno. Resta saldo in seconda posizione anche il film Disney-Pixar in 3D Up (dal 15 ottobre nelle sale italiane) con 30,5 milioni di dollari incassati questo weekend e un totale di 187 milioni di dollari messi da parte in tre settimane. John Travolta e Denzel Washington fanno il loro ingresso in classifica occupando il terzo gradino del podio con Pelham 123: Un ostaggio al minuto (in Italia dal 18 settembre). Il film, diretto da Tony Scott, è il remake de Il colpo alla metropolitana e ha incassato negli Usa 25 milioni di dollari. Al sesto posto con 5,7 milioni di dollari troviamo un’altra new entry: la commedia con Eddie Murphy, Immagina che (in Italia dal 31 luglio). A chiudere la top ten (in settima, ottava e nona posizione) è una tripletta di blockbuster, a partire da Star Trek di J.J. Abrams che, se nel nostro Paese si è accontentato di una performance low profile (2,2 milioni di euro ad oggi, stando ai dati Cinetel), negli Usa ha conquistato il titolo di maggiore incasso dell’anno con 232 milioni di dollari. Seguono Terminator Salvation (113,8 milioni di dollari) e Angeli e demoni (123,3 milioni di dollari). Escono di scena invece My life in ruins (6,3 milioni di dollari) e Dance flick (24,2 milioni di dollari).

Per guardare la tabella degli Incassi Usa del weekend clicca qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA