Esordio in grande stile al botteghino americano per Up, il cartoon 3D targato Disney-Pixar che ha aperto il Festival di Cannes lo scorso 13 maggio e che vedremo nelle sale italiane il prossimo 15 ottobre. Le avventure del pensionato Carl e dello scout alle prime armi Russel hanno conquistato immediatamente il pubblico statunitense e la vetta della classifica. La pellicola diretta da Peter Docter e Bob Peterson, nel primo weekend, ha incassato oltre 68,1 milioni di dollari, superando l’esordio di Mostri contro Alieni, il film d’animazione in 3D della diretta concorrente DreamWorks, che il 27 marzo arrivò a 59, 3 milioni di dollari, e che è appena uscito dalla top ten (dopo dieci settimane e un incasso di oltre 194 milioni di dollari negli States). La new entry ha tolto il primato alla commedia di Ben Stiller Una notte al museo 2: La fuga, che tuttavia, nel complesso è già arrivata a quota 104 milioni. Sul terzo gradino del podio scende Terminator Salvation (da noi il 5 giugno), che nell’ultimo finesettimana ha incassato 16,4 milioni di dollari. Mentre in quarta posizione troviamo l’altra novità della settimana, Drag Me to Hell, il nuovo horror di Sam Raimi, appena passato al vaglio della critica sulla Croisette, e che ha esordito con quasi 16 milioni. Star Trek finisce così al quinto posto, perdendo due lunghezze rispetto alla settimana scorsa e assestandosi a circa 210 milioni di incasso complessivo. Perde terreno anche Angeli e Demoni, il sequel de Il codice Da Vinci, diretto da Ron Howard, che nell’ultima tornata ha totalizzato poco più di 11 milioni di dollari. Scende ancora pure X-Men Le origini: Wolverine, che negli USA fino a oggi ha incassato quasi 171 milioni di dollari. Chiudono la classifica due film ancora “in arrivo” nel Belpaese: La rivolta delle ex e Obsessed, che rispettivamente nell’ultimo week end hanno incassato 1,9 milioni e 657mila dollari Fuori dalla top ten dei film più visti negli Sati Uniti, oltre a Mostri contro alieni, anceh 17 Again – Ritorno al liceo: la commedia con Zac Efron (dopo 7 settimane) scende al 14° posto. Per vedere la classifica, clicca qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA