Con 28,3 milioni di dollari Final Destination 3D questo weekend ha segnato il miglior debutto cinematografico dell’intera saga horror, iniziata nel 2000. Il record precedente era detenuto da Final Destination 3 (2006), con 19,2 milioni di dollari. L’incasso del film è stato determinato per il 70% dalle sale 3D che hanno registrato un incasso di 20 milioni di dollari. Al suo secondo weekend in sala scende di una posizione Bastardi senza gloria (in Italia dal 2 ottobre) con Brad Pitt, Diane Kruger e Christoph Waltz, che ha incassato 20 milioni di dollari e raggiunge così la quota di 73,7 milioni di dollari, diventando la seconda pellicola più popolare del regista Quentin Tarantino dopo Pulp Fiction che nel 1994 incassò in America 107 milioni di dollari. Al terzo posto, con 17,4 milioni di dollari, si piazza un altro horror, H2: Halloween 2 (in Italia dal 23 ottobre) di Rob Zombie, sequel del film del 2007 Halloween che incassò al suo debutto 26,4 milioni di dollari. L’originale Halloween II dell’81, vendette più biglietti del suo attuale remake, registrando tuttavia un calo (l’incasso era pari a 25 milioni di dollari) rispetto al primo film del 1978 che aveva registrato ai botteghini Usa 48 milioni di dollari.
Con 3,7 milioni di dollari, esordisce in nona posizione il film con cui Ang Lee ci riporta nel pieno del celebre concerto del 1969, Taking Woodstock (nelle sale italiane dal 16 ottobre) con Liev Schreiber ed Emile Hirsch. Continua a tenere bene il fantascientifico District 9 (da noi il 25 settembre), che aggiunge 10,7 milioni di dollari al suo incasso, totalizzando così 90,8 milioni di dollari in 3 settimane. Scende a metà classifica il film che ha riportato sullo schermo i famosi giocattoli Hasbro G.I. Joe: La nascita dei Cobra (in Italia dall’11 settembre) che raggiunge al suo quarto weekend 132.4 milioni di dollari.
Dopo essersi assicurato il secondo posto tra i film più visti di tutta la serie (il primo resta La pietra filosofale), Harry Potter e il principe mezzosangue, lascia la top ten con 294 milioni di dollari in 47 giorni. Ad oggi il maggiore incasso americano del 2009 resta comunque Transformers – La vendetta del caduto con 399,4 milioni di dollari.

Per guardare la tabella degli Incassi Usa del weekend clicca qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA