Il weekend che precede le festività natalizie fa registrare una partenza piuttosto soft ai botteghini Usa, giustificata degli Studios, come riporta www.boxofficemojo.com, dalle avverse condizioni climatiche che si sono abbattute su larga parte della nazione. A guidare la top ten sono due film che vedremo in Italia a partire dal prossimo 9 gennaio: Jim Carrey è capolista con la commedia Yes Man , che ha incassato 18,1 milioni di dollari al suo debutto, seguito dal film che ha ricomposto la coppia Will Smith-Gabriele Muccino Sette anime che, forse penalizzato anche dalla critica, ha registrato 16 milioni di dollari (La ricerca della felicità nel 2006 aveva aperto con 26 milioni). Si piazza al terzo posto il film d’animazione Le avventure del topolino Desperaux (da noi il 24 aprile) con 10,5 milioni di dollari. Scendono in quarta e quinta posizione Ultimatum alla Terra , che registra un incasso complessivo di 48,6 milioni di dollari, e la commedia natalizia Tutti insieme inevitabilmente con Reese Witherspoon e Vince Vaughn, che raggiunge quota 100 milioni di dollari. Continua la sua corsa il fantasy vampiresco Twilight che tocca i 158 milioni di dollari in cinque settimane di programmazione. è Quantum of Solace invece a chiudere la top ten con 161 milioni di dollari “racimolati” in sei settimane. Lasciano la classifica il drammatico Milk , con protagonista Sean Penn, Madagascar 2 , a quota 172 milioni di dollari e primo ai botteghini italiani, dove ha esordito proprio questo weekend con 4,4 milioni di euro, e la commedia Nothing Like the Holidays.

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA