Le giovani leve d’Oltreoceano conducono la gara degli incassi ai botteghini. Questo weekend è stato Zac Efron a prendere il testimone dalla giovane Miley Cyrus, con il debutto in vetta di 17 again – Ritorno al liceo (in Italia dal 15 maggio) che ha incassato 24 milioni di dollari. Hannah Montana: The Movie (dal 30 aprile in Italia) scende al quarto posto con 12,6 milioni di dollari e un totale di 56 milioni in due settimane. è un’altra new entry a occupare la seconda migliore piazza del weekend Usa: il thriller State of Play (da noi il 30 aprile) con Russell Crowe che ha portato a casa 14 milioni di dollari. Alla sua quarta settimana nelle sale il film d’animazione della DreamWorks Mostri contro alieni con 162,7 milioni di dollari totali (di cui 12,9 incassati questo weekend) conquista il titolo di maggiore incasso americano del 2009, superando Il superpoliziotto del supermercato di Steve Carr ( 143,2 milioni di dollari). Ultima new entry della settimana è il sequel Crank: High Voltage , che ha incassato 6,5 milioni di dollari (il primo Crank aveva debuttato con 10,5 milioni nel 2006). Fast & Furious: Solo parti originali , quarto capitolo della serie sulle corse in auto, perde il 54,9% rispetto allo scorso weekend e arriva a un totale di 136,7 milioni di dollari negli Usa e 227 nel mondo. Esce già di scena il cinecomic Dragonball Evolution che in due settimane ha incassato la magra cifra di 7,2 milioni di dollari (a fronte di un budget di 45 milioni). Lasciano la top ten anche Adventureland (14 milioni in tre settimane) e Duplicity con Julia Roberts e Clive Owen (39 milioni di dollari in cinque settimane).

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA