Sta per finire, in America, l’attesa per Inception, colossale produzione firmata Warner Bros. che uscirà nelle sale il 16 luglio prossimo. In Italia, invece, per vederlo dovremo aspettare fino al 24 settembre.
Il lavoro per la promozione è stato fin ora imponete e – non c’è che dire – davvero efficace. Ecco, per esempio, i manifesti del film (pubblicati da Slashfilm.com) campeggiare sui grattacieli di New York con un artwork davvero impressionante.

Come già i 4 poster orizzontali surreali, approdati online qualche settimana fa, queste gigantografie mostrano il nostro mondo visto all’interno della nostra mente e, come gli ultimi 3 spot del film, esprimono appieno l’atmosfera tesa e drammatica della pellicola.

Diretta da Cristopher Nolan, che ha curato anche la produzione accanto a Emma Thomas (come già per Il cavaliere oscuro), mescola thriller, fantascienza, tecnologia e un’idea geniale: la possibilità di entrare nella mente e nei sogni delle persone.

Leonardo DiCaprio – dopo Shutter Island, ancora una volta alle prese con gli impenetrabili e ingannevoli meandri della mente umana – in questo film interpreta un “ladro di sogni” che cerca di utilizzare una sofisticatissima tecnologia per sbaragliare la concorrenza.

Per il resto, della trama si sa ben poco: mantenendo – come sempre – il più stretto riserbo sui particolari, Nolan non ha fatto che aumentare l’attesa dei fan.

Dalla colonna sonora (composta da Hans Zimmer), alla scenografia colossale, alla sfilza di star impegnate sul set (Leonardo DiCaprio, Marion Cotillard, Cillian Murphy, Ellen Page, Joseph Gordon-Levitt, Michael Caine, Ken Watanabe, Tom Hardy), alla sceneggiatura originale dello stesso Nolan, tutto fa pensare che Incpeption sarà il prossimo capolavoro del regista più visonario di Hollywood.

Sotto, tre spot e due foto dei manifesti del film:


© RIPRODUZIONE RISERVATA