Come annunciato durante il Disney Investor Day, nel prossimo capitolo dedicato alle avventure di Indiana Jones vedremo tornare lo storico interprete Harrison Ford, che con questa nuova apparizione si appresta a chiudere la sua carriera nei panni del celebre archeologo.

Trattandosi però del suo ultimo film legato al franchise, i fan si stanno chiedendo ormai da un bel po’ di tempo – come avviene anche per Bond – cosa accadrà in futuro. O meglio, chi riceverà il testimone dall’attore diventando il nuovo volto di Indy e proseguendo così le sue esplorazioni in giro per il mondo.

Tra i potenziali sostituti, uno dei più chiacchierati è senz’altro Chris Pratt, lo Star-Lord del MCU, considerato il favorito per la parte ormai da diversi anni e oggi protagonista di un rumor che potrebbe confermare – almeno in via non ufficiale – il suo coinvolgimento con la saga.

Stando a quanto rivela lo scooper Daniel Richtman, la Lucasfilm avrebbe effettivamente messo gli occhi sull’interprete e starebbe valutando di offrirgli il ruolo di una versione giovanile di Indiana Jones. Sembra inoltre che sarà proprio il prossimo capitolo del franchise a preparare il terreno per il debutto di Pratt, sebbene non sia chiaro in che modo verrà introdotto.

Ovviamente, pur trattandosi di una fonte che spesso e volentieri si è rivelata attendibile, per il momento vi invitiamo a prendere la notizia come una semplice voce di corridoio, in attesa di eventuali conferme da parte della Lucasfilm o dello stesso attore.

Indiana Jones 5, ricordiamo, dovrebbe arrivare nelle sale il 29 luglio 2022. Cosa ne pensate del potenziale nuovo volto del protagonista?

© RIPRODUZIONE RISERVATA