Sappiamo già che nel 2019 arriverà un nuovo capitolo di Indiana Jones che vedrà ancora una volta Harrison Ford nei panni del mitico archeologo. Ora, ecco una nuova rivelazione direttamente da Bob Iger, CEO della Disney, il quale ha dichiarato che questa quinta avventura porterà Indy nei territori del.. reboot! O almeno, qualcosa di simile: «Ora come ora, stiamo pensando a un reboot, o una continuazione.. e poi una specie di reboot».

Ha specificato meglio Iger: «Lo riporteremo in scena [Harrison Ford], poi dobbiamo decidere cosa avverrà dopo. È questo ciò che intendo.. non sarà proprio un reboot.. è un boot.. un reboot… non lo so. Abbiamo Harrison Ford come Indiana Jones nel film.. ma poi quale sarà la direzione? Abbiamo parlato di questa possibile direzione, ma non ve la voglio svelare ora». Quel che è certo, comunque, è che la saga non finirà col quinto capitolo: «Non raggiungeremo la vastità dell’universo di Star Wars, ma vorrei farne altri. Non si tratterà di un solo film».

Insomma, non che si sia spiegato proprio benissimo, ma noi crediamo di aver capito una cosa: con tutta probabilità, Harrison sarà sempre nella saga, ma a un certo punto, forse, si limiterà a fare da “spalla” a un giovane pronto a prendere il suo posto, come già Shia LaBeouf in Il regno del teschio di cristallo. Una cosa anche capibile, considerata l’età ormai avanzata dell’attore.. voi che ne pensate in proposito?

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA