Christopher Nolan è pronto a portarci nello spazio e (forse) a riscrivere le regole della fantascienza. Il regista della trilogia del Cavaliere Oscuro il prossimo 6 novembre porterà nelle sale italiane la sua ultima fatica, Interstellar, tra i film più attesi dell’anno. Sin dall’inizio della produzione, il regista ha protetto la trama del film come suo solito, senza svelare troppi dettagli. Solo il minimo indispensabile: il nostro mondo è in crisi, causa esaurimento delle principali forme di sostentamento. Dove trovare altre risorse? Non a casa nostra. Serve esplorare universi lontani e sconosciuti, viaggiando attraverso i wormholes, che per rendere più realistici possibili sono stati realizzati basandosi sulle teorie del fisico americano Kip Thorne.

Dal nuovo numero di Empire, che ha in cover proprio l’atteso sci-fi, arrivano sei nuove immagini con Matthew McConaughey, Anne Hathaway e Jessica Chastain protagonisti. Al magazine, Nolan ha svelato: «È un film costruito in uno stile molto classico, ma la freschezza degli elementi narrativi lo rendono migliore. Lo paragono ai blockbuster con cui sono cresciuto da bambino, film per famiglie nel senso migliore del termine… tagliente, incisivo, entusiasmante». Inoltre, ha paragonato Interstellar a Inception: «Sono quasi immagini speculari: Interstellar si espande all’esterno nel modo in cui Inception si contrae verso l’interno».

Sotto, la cover di Empire e le nuove immagini:

Fonte: Empire

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA