Manca poco all’uscita nelle sale italiane di Interstellar, atteso sci-fi di Christopher Nolan di cui vi parliamo nel numero di novembre di Best Movie. Ma online cominciano a comparire i primi giudizi. È Variety a esordire con la recensione della pellicola – perché di questo si tratta: non è stato girato in digitale -, e l’opinione di Scott Foundas è più che positiva. Il critico parla di un lavoro che tocca profondamente testa e cuore, tra i più intimi e personali della filmografia del regista. Un film che fa riflettere sul significato della nostra esistenza e sui sacrifici che genitori e figli sono disposti a fare per il bene reciproco. «A livello visivo e concettuale è il film più audace che Nolan abbia mai girato», scrive il giornalista, che poi sottolinea come il regista si sia (ri)confermato uno dei più grandi narratori di questa generazione.

Insomma, Nolan pare aver fatto centro anche nello spazio.

Interstellar uscirà nelle sale italiane il 6 novembre prossimo.

Il numero di novembre di Best Movie è disponibile in versione digitale su iOS, Andorid e Windows 8. In edicola dal 28 ottobre. (clicca sulla cover per sfogliare la rivista in anteprima)

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA