Sappiamo bene, ormai, che a complicare la vita di Tony Stark (Robert Downey Jr.) in Iron Man 3 saranno il Mandarino (Ben Kingsley) e Aldrich Killian (Guy Pearce). Ma chi altro gli darà filo da torcere? Il suo nome è Coldblood/Eric Savin, interpretato da James Badge Dale, il quale ha rilasciato alcune dichiarazioni sul suo personaggio: «Ben Kingsley è il portavoce. Guy Pearce è il cervello. Io sono i muscoli. Recitare in un film action in CGI di tali proporzioni è stata una partenza particolare per me. Sono più un attore del tipo “metti due uomini in una stanza, così parliamo”. Ma mi sono divertito un sacco. Ho imparato a combattere contro uomini in armature robotiche». Nei fumetti, Eric Savin, conosciuto con il nome di Coldblood, è un soldato che, in seguito a un incidente mortale viene fatto resuscitare e trasformato in un soldato-cyborg. Non si sa ancora come questo personaggio verrà inserito nella storia, ma una cosa è certa: Iron Man ne vedrà delle belle!

Intanto Kevin Feige ha confermato quanto si sapeva ormai da tempo, che dietro l’armatura di Iron Patriot non ci sarà Norman Osborne, come invece accade nei fumetti, ma Don Cheadle, alias James Rhodes, e che è stata presa ispirazione dal look di quella corazza per il valore simbolico e il suo significato estetico.
E per chi invece si aspettava di rivedere Nick Fury (Samuel L. Jackson) in Iron Man 3, ecco una notizia che deluderà tutti i fan del leader dello SHIELD: Nick Fury non sarà né in Iron Man 3, né in Thor: The Dark World. A quanto pare, infatti, per rivederlo dovremmo attendere Captain America: The Winter Soldier, la cui uscita è prevista per il 3 aprile 2014.

Guarda il trailer italiano di Iron Man 3

Iron Man 3 esordirà nelle nostre sale (anche in 3D) il 24 aprile 2013.

(Fonte: Comicbookmovie, Collider)

© RIPRODUZIONE RISERVATA