Sono stati assegnati nella serata di ieri, alla Casa del Cinema a Roma, gli Italian Dvd Awards 2008. Il Gran Galà è stato presentato dalla conduttrice Ilaria D’Amico in una sala gremita di ospiti, e sul palco si sono avvicendati numerosi artisti e operatori del settore. Dopo le nomination votate da oltre 500 giornalisti ed esperti, le giurie hanno dichiarato i vincitori. La serata ha sancito il trionfo de Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan (Warner H.V.), che si è guadagnato la targa di Miglior Dvd sia da parte della stampa specializzata sia da parte dei lettori di BestMovie.it .

Gli utenti del nostro sito, tuttavia, hanno avuto giudizi divergenti dai giornalisti per quanto riguarda il Miglior Dvd italiano. In questo caso, infatti, gli esperti hanno premiato (ex aequo) Il Divo (Lucky Red/Medusa V.) e Gomorra (Fandango/01 Distribution); mentre il pubblico ha concentrato i suoi voti su Scusa ma ti chiamo amore (Medusa V.), l’opera di Federico Moccia con protagonista Raoul Bova.

Ma ecco tutti gli altri vincitori. Miglior Dvd classico La sfida del samurai (Mondo H.E.); Miglior Dvd classico italiano Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto (Lucky Red/Medusa V.); Miglior edizione speciale Il Padrino – trilogia (Paramount H.E.); Miglior Serie Tv Lost – stag.3 (Walt Disney S.H.E.); Miglior Serie Tv italiana Boris (Mondo H.E.); Miglior Documentario The Doors (Universal P.I.).

Inoltre, sono stati assegnati alcuni premi speciali: Premio Speciale Blu-ray a Ripley’s Home Video per aver realizzato Per un pugno di dollari , «primo Blu-ray Disc di un film italiano»; Premio Speciale Dvd Academy a General Video per Tutto Dante di Roberto Benigni, «il più importante evento edito in Dvd nel 2008»; Premio Speciale Dvd Academy a Istituto Luce per il cofanetto Marco Bellocchio, «per avere creato un’opera curata in prima persona da un grande» e a Marco Bellocchio, «per avere curato in prima persona i suoi film in Dvd»; Premi Speciali anche a Franco Bechis, direttore di ItaliaOggi, «per aver contributo a diffondere un’informazione utile e puntuale del mondo della comunicazione», e a Stefano Sardo, direttore generale Librerie Feltrinelli, «per aver dato un contributo decisivo a conferire al Dvd una valenza culturale ed editoriale». Da segnalare, inoltre, le due Menzioni Speciali: all’Istituto Luce per aver realizzato La rosa di Bagdad , «primo Blu-Ray Disc di un film animato italiano», e a Medusa Video per aver pubblicato in Dvd Redacted di Brian De Palma, un film non distribuito nelle sale, «… quando il Dvd salva il cinema d’autore». Infine è stato attribuito un Premio Speciale Dvd Academy alla Casa del Cinema di Roma, consegnato nelle mani del direttore Felice Laudadio, «per il lavoro instancabile e continuo per la promozione e la tutela della cultura cinematografica in Italia».

Cr.Pe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA