Una denuncia sarcastica e ironica dei problemi che affliggono l’Italia. Oppure, semplice demenza. Decidete voi da quale punto di vista osservare l’opera omnia di Maccio Capatonda, alias Marcello Macchia, che ha radici nei finti trailer di Speciale Cinema e ora, passando per Mario, serie tormentone di MTV, è pronta a sfociare sul grande schermo con Italiano medio, il primo film del comico. La storia prende spunto proprio da uno dei suoi fake teaser: Giulio Verme, ambientalista convinto, combatte contro una società menefreghista. Tutti i suoi sforzi per cambiare le cose finiscono in un buco nell’acqua. Ma la situazione cambia quando un suo ex compagno di scuola (Herbert Ballerina) gli dona una pillola in grado di far usare a chi la ingerisce solo il 2% del proprio cervello. Da quel momento, Giulio si trasforma e cambia radicalmente il suo stile di vita, adeguandosi al livello di chi gli sta intorno. E guarda caso, diventa una specie di star…

Prendetelo come un’inversione a U dei vari Limitless e Lucy: Italiano medio è tra le commedie più attese del 2015. uscirà il 29 gennaio e qui di seguito trovate la prima clip del film, con protagonisti Maccio e il fidato Herbert: sapete cosa si butta del maiale (animale)? O avete mai sentito parlare del noto locale di Milano, Just Caviale?

Leggi anche la nostra intervista a Marcello Macchia al Lucca Comics & Games

© RIPRODUZIONE RISERVATA