Solo qualche giorno fa abbiamo visto il primo trailer del biopic J. Edgar diretto da Clint Eastwood,  e adesso nuove immagini vengono mostrate in uno spot del film che vede protagonista Leonardo DiCaprio.

La pellicola ripercorrerà la vita pubblica e privata di J. Edgar Hoover, primo direttore  del Bureau of Investigation (dal 1924) e tra i fondatori del nascente FBI (dal 1935  al 1972, anno della sua morte). Nello spot vediamo il momento in cui l’uomo riceve l’incarico di dirigere l’ufficio investigativo, alcuni momenti della sua tormentata vita privata, insieme alla madre (Judi Dench) e al suo braccio destro e preseunto amante Clyde Tolson (Armie Hammer). Come già visto nel trailer ritroviamo anche qui un Leonardo DiCaprio invecchiato in modo quasi irriconoscibile; il che fa spospettare che parte del film potrebbe essere narrata in forma di flashback.

Oltre al tema centrale della lotta alla criminalità (tra i tanti Hoover arrestò anche il nemico pubblico numero 1 John Dillinger) verrà trattato a quanto pare anche quello dell’omosessualità in un periodo in cui ammetterla pubblicamente nella posizione di Hoover era fuori discussione.

Il trailer si conclude con una frase che potrebbe  diventare la tagline del film: “L’eredità di un uomo spesso risiede in ciò che non si vede”.

Il film, che è atteso negli Usa per il 9 novembre e in Italia il 4 gennaio 2012, è stato scritto da Dustin Lance Black (premio Oscar per Milk) e vede nel cast anche Naomi Watts nei panni della sua segretaria.

Prima dello spot di J.Edgar vedrete uno spot della serie Fringe:

© RIPRODUZIONE RISERVATA