Durante il press tour di 10 Cloverfield LaneJ.J. Abrams si è trovato a rispondere ad alcune domande su Star Wars: Il Risveglio della Forza, in particolare sull’abbraccio inaspettato tra il Generale Leia Organa (Carrie Fischer) e Rey (Daisy Ridley) dopo la morte di Han Solo (Harrison Ford).

Ecco come ha risposto il regista: «Questo è probabilmente uno degli errori che ho fatto nel film. All’epoca pensavo che Chewbacca, nonostante il dolore che stesse provando, fosse focalizzato sul cercare di salvare Finn e prendersi cura di lui. Quindi ho cercato di farlo correre via, concentrandomi su Rey mostrando l’incontro tra lei e Leia. La mia idea era quella che scorrendo in entrambe la Forza, pur non essendosi mai incontrate, era come se si conoscessero da sempre. Leia avrebbe capito cose di lei che noi non avevamo visto sullo schermo, e Rey avrebbe compreso altrettanto su Leia. Quell’incontro sarebbe stato come un vero ritrovo, per commemorare la loro perdita. Probabilmente se non avessimo mostrato Chewbacca non ci avreste nemmeno pensato. Ma siccome era proprio lì, e Leia è come se lo avesse ignorato, è sembrata una leggerezza, e questa non era la nostra intenzione».

Cosa ne pensate delle parole di J.J. Abrams?

Vi ricordiamo che Star Wars: Il Risveglio della Forza sarà disponibile in Home Video dal prossimo 13 aprile.

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA