Una cosa è molto chiara guardando il primo full trailer di Jack Reacher – La prova decisiva, appena approdato in rete su Yahoo Movies!: il film sembra seguire per filo e per segno il romanzo di Lee Child da cui è tratto, come risulterà evidente a chi l’ha già letto. La prova decisiva, edito in Italia da Longanesi, non è la prima avventura in ordine cronologico di Jack Reacher, almeno a seguire l’ordine dei romanzi, ma soltanto la nona. Racconta (SPOILER: chi non vuole saper nulla della trama si fermi qui) il processo ad un cecchino accusato di aver sparato sulla folla da un parcheggio sopraelevato, facendo cinque morti. In realtà qualcosa sembra non quadrare e ad indagare sulla faccenda, in via non ufficiale, arriva proprio Jack Reacher (Tom Cruise), che dell’assassino aveva fatto la conoscenza molti anni prima in circostanze non meno tragiche. Troverà sulla sua strada una banda di mercenari ex-sovietici disposti a tutto pur di proteggere un segreto che potrebbe mettere nei guai un bel po’ di gente…

Difficile dire se il nome di Tom Cruise, in grande spolvero dopo il successo di Mission: Impossible 4 (ma va ricordato anche il mezzo flop di Rock of Ages), basterà a garantire il successo di un brand del tutto nuovo. Azione e ironia non sembrano mancare (la chiusa del trailer, a riguardo, è molto indicativa), così come Werner Herzog nei panni del cattivissimo Zek appare una scelta azzeccata, ma è anche vero che siamo di fronte a un action-thriller di indagine piuttosto convenzionale, che scommette tutte le proprie carte sul lancio di un personagio alla Marion Cobretti (il Cobra di Stallone), ovvero un eroe senza mezze misure che opera al di fuori e al di là della Legge. Staremo a vedere.

Fonte: Yahoo Movies!

© RIPRODUZIONE RISERVATA