A 16 anni da Titanic, James Cameron ha intenzione di portare sul grande schermo un altro grande disastro navale che ci riguarda da vicino. Si tratta del naufragio della Costa Concordia avvenuto il 13 gennaio 2012 lungo le coste dell’Isola del Giglio, che ha causato la morte di 30 persone e le cui operazioni di raddrizzamento sono state completate solo ieri. Il regista canadese vorrebbe realizzare un documentario incentrato sul tragico evento, concentrandosi in particolar modo sulle storie dei passeggeri e del comandante Schettino. Al Corriere della Sera ha rivelato di essere interessato a girare in Messico in collaborazione con il National Geographic, con il quale ha già lavorato per altri documentari.
Secondo alcune indiscrezioni la cantante Taylor Swift potrebbe interpretare una turista in vacanza sulla Costa Concordia.

Fonte: Il Corriere della Sera

© RIPRODUZIONE RISERVATA