James Cameron e Wonder Woman

In molti hanno applaudito Wonder Woman (qui la nostra recensione) per il suo ritratto di una donna forte e indipendente, un modello a cui donne e ragazze possano rifarsi. Ma non tutti condividono la stessa opinione.

Infatti, il regista di Avatar James Cameron in un’intervista al Guardian rilasciata di recente, ha infatti dichiarato: «

“Tutte queste pacche sulle spalle a Hollywood per congratularsi riguardo a Wonder Woman è così sbagliato. È un’icona-oggetto ed è la solita Hollywood maschile che fa sempre la stessa cosa. Non sto dicendo che non mi è piaciuto il film, ma per me è un passo indietro. Sarah Connor non era un’icona di bellezza. Era forte, piena di problemi, una madre terribile, e si è guadagnata il rispetto del pubblico per la sua pura grinta. E per me i benefici di un personaggio come Sarah sono ovvi. Voglio dire, metà del pubblico è femminile». 

E voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con lui? 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film