Soluzioni simili non sono ormai una novità, ma fanno comunque piacere. Se, infatti, in The Social Network è stato Armie Hammer e nel prossimo Legend sarà Tom Hardy, il duro e interessante compito di interpretare due gemelli spetterà anche a James Franco nel nuovo show del creatore di The Wire, David Simon, un porn drama ambientato nel mondo del cinema hard negli anni ’70 e ’80.

Dal titolo The Deuce, il progetto ha già ricevuto luce verde dalla HBO per un pilot, che sarà diretto dall’apprezzata Michelle McLaren di Game of Thrones e Breaking Bad. La serie è definita come “il racconto della legalizzazione e della successiva ascesa dell’industria pornografica a New York dal finire degli anni ’70 fino alla metà degli anni ’80, esplorando il mondo del porno a Manhattan fino all’arrivo dell’HIV, l’espandersi dell’abuso di cocaina e il rinnovamento del mercato immobiliare di quel periodo“.

Franco interpreterà “due fratelli gemelli famosi a Time Square che sono diventati capi dell’industria illegale e redditizia del porno fin dai suoi inizi“. «Siamo interessati a cosa porta il profitto quando viene considerato il metro più importante in una società», ha spiegato Simon: «In questo senso, questa storia non vuole essere né fastidiosa né puritana. Racconta di un prodotto e di come gli uomini che l’hanno creato e venduto ne hanno abusato e sofferto».

The Deuce è solo uno dei due progetti di Simon approvati ad oggi. L’altro è un serial creato in collaborazione con il giornalista Carl Bernstein (Tutti gli uomini del presidente) ambientato nel mondo odierno di Capitol Hill. È descritto come “un racconto dettagliato di partigianeria e dell’influenza del denaro sulla governance mondiale“.

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA