The Suicide Squad

James Gunn ha ufficialmente confermato che il suo nuovo The Suicide Squad sarà un film Rated R, ovvero vietato ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto.

Il lungometraggio, un incrocio e un ibrido tra un sequel e un remake di Suicide Squad del 2016, sarà, a detta del regista, molto di più di un semplicemente rifacimento del predecessore. 

L’ipotesi che The Suicide Squad fosse il secondo film del DCEU a ricevere tale divieto ai minori, dopo Birds of Prey, era apparsa a molti decisamente concreta e verosimile, ma adesso a confermala è stato lo stesso Gunn, sempre molto attivo su Twitter, rispondendo a un fan (di seguito il tweet in questione).

La combinazione di violenza e umorismo irriverente presente nel fumetto lasciava naturalmente spazio a pochi dubbi e The Suicide Squad, anche su tali fronti, sarà chiamato a fare meglio del film di quattro anni fa con Jared Leto, Will Smith e Margot Robbie per dare il via a una possibile nuova fase del DCEU, in espansione anche grazie alla serie spin-off del film di Gunn già annunciata (Peacemaker con John Cena, in lavorazione per HBO Max).

Dopo quest’annuncio di Gunn, è legittimo immaginare un Rated R anche per la serie, con la DC sempre più orientata verso lo sviluppo di contenuti più maturi e adulti e una forte attenzione allo sviluppo di franchise attraverso lo streaming. 

Il lungometraggio sul supergruppo di criminali del DC Extended Universe vedrà il ritorno nel cast, rispetto al film di David Ayer, di Margot Robbie (Harley Quinn), Joel Kinnaman (Rick Flag), Viola Davis (Amanda Waller) e Jai Courtney (Boomerang). Nutritissimo, invece, il pacchetto dei nuovi innesti: oltre a Idris Elba, Sylvester Stallone, John Cena e Taika Waititi, anche David Dastmalchian, Daniela Melchior, Flula Borg, Storm Reid, Peter Capaldi, Nathan Fillon, Joaquin Cosio, Mayling Ng, Sean Gunn, Juan Diego Botto, Alice Braga, Steve Afee, Tinashe Kajese, Jennifer Holland, Julio Ruiz, Pete Davidson e Michael Rooker.

The Suicide Squad uscirà nelle sale cinematografiche americane e in contemporanea su HBO Max il 6 agosto 2021.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA