Jamie Foxx sarà Mike Tyson sul grande schermo. L’attore ha già iniziato a lavorare con il celebre e rabbioso pugile per quello che si preannuncia essere un sensazionale biopic, come lo stesso ex campione mondiale dei pesi massimi ha rivelato. «Jamie Foxx ed io lavoreremo insieme» ha dichiarato Tyson. «Lui interpreterà me in un film sulla mia vita. Abbiamo già discusso molto del progetto». Tyson, infatti, rappresenterebbe l’unico “materiale di lavoro” sul quale Foxx si baserà per costruire il suo personaggio. Dopo essere stato l’incontrastato re dei pesi massimi dal 1987 al ’90, Mike Tyson ha visto la sua vita precipitare fino all’accusa di stupro che gli è stata mossa nel ’92. Dopo il rilascio avvenuto nel ’95, il pugile ha cercato di rilanciare la sua carriera ma ha commesso, di fronte a migliaia di spettatori tv, un clamoroso passo falso quando, durante un incontro con Evander Holyfield, ha letteralmente staccato a morsi un pezzo di orecchio all’avversario. è la seconda volta che Foxx si cala nei panni di un personaggio realmente esistito (ha vinto l’Osar nel 2005 per la sua interpretazione di Ray Charles nel film Ray) e anche la seconda volta che affronta un film sulla boxe (era nel cast di Alì di Michael Mann, sull’altro grande pugile Muhammed Alì/Cassius Clay, interpretato da Will Smith).

© RIPRODUZIONE RISERVATA