Per personaggi come loro, famosi soprattutto nell’ambiente comic, per ruoli da supereroi (Joker e Hulk), sarebbe delirante partecipare in borghese a una convention dove si concentrano nerd e geek da tutto il mondo. Ecco perché spesso i divi partecipano in incognito, mascherandosi, per poter passeggiare tra gli stand, fraternizzare con il pubblico senza che questo vada in soggezione o diventi invadente e soprattutto chieda di fare selfie. Questi ultimi li hanno fatti comunque, ma per puro piacere, per mostrarsi in costume. Entrambi hanno optato per delle maschere talmente coprenti da impedire a chiunque di riconoscerli.

Già al Comic-Con di San Diego di due anni fa molti sono stati i vip, che si sono mescolati alla folla sotto mentite spoglie, e quest’anno sia Jared Leto travestito da mandrillo, sia Mark Ruffalo, con una maschera che lo rendeva irriconoscibile, hanno voluto travestirsi e mascherarsi per poter girare indisturbati.

Fonte: Twitter, Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA