Il secondo capitolo di Come Ammazzare il Capo e Vivere Felici sta per tornare: la strampalata commedia con protagonisti Jason BatemanCharlie Day e Jason Sudeikis arriverà nelle sale italiane a partire dall’8 gennaio 2015.

Insieme al trio di simpatici attori, rivedremo sul grande schermo anche Jennifer Aniston e il suo personaggio dai “particolari” appetiti sessuali.
Proprio in occasione della campagna pubblicitaria del film, la Aniston ha voluto dimostrare che sa essere una ragazza molto cattiva. Assoldata da Scott Mills di BBC Radio 1, l’attrice si è impegnata in un orribile scherzo ai danni di un povero intervistatore (e collega di Mills). Costui, Chris Stark, era già salito alla ribalta per una strana intervista tenuta lo scorso anno con Mila Kunis.

Reo di quell’evento, Stark ha pagato un caro prezzo: ad una domanda sulla vita privata della Aniston (ovvero sulla difficoltà di avvicinarsi agli uomini visto il suo status di star), l’attrice ha reagito come se si trattasse di un quesito molto impertinente e fuori luogo. Come da copione, di lì in poi per l’intervistatore sono stati i 5 minuti più lunghi della sua vita.
Tanto che, a scherzo rivelato, gli è anche venuto un mezzo mancamento!

Qui di seguito l’esilarante video dello scherzo.

Fonte: variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA