Ospite insieme a Chris Pratt al Graham Norton Show durante il press tour di PassengersJennifer Lawrence ha raccontato un aneddoto accaduto nel 2012 sul set di Hunger Games: La ragazza di fuoco durante le riprese alle Hawaii: «C’erano delle rocce, boh, rocce sacre. Non so, erano degli antenati, vai a sapere. Erano sacre. E in teoria non ci si poteva sedere sopra, perché non si dovrebbe mostrare loro gli organi genitali. Comunque io stavo indossando una muta per quella scena, oddio, e quelle rocce erano perfette per grattarmi il sedere!», ma una pietra rotolò giù dalla montagna, rischiò di investire e uccidere un tecnico e gli hawaiani presenti sul set pensarono fosse la maledizione. Ma l’attrice ha scherzato: «No, la maledizione ero io!».

Dopo la puntata, andata in onda il 3 dicembre scorso, l’attrice è stata aspramente criticata sul web, non solo per l’accaduto, ma per il tono scanzonato e divertito che ha utilizzato per raccontarlo.

Ora Jennifer Lawrence Lawrence ha deciso di scusarsi su Facebook, e lo fa così: «Da Jen, a Internet: non avevo la benché minima intenzione di mancare di rispetto agli hawaiani. Sinceramente pensavo di prendere in giro me stessa sottolineando come pensassi di essere io la “maledizione”, ma capisco che sia stato considerato non divertente, e per questo mi scuso se ho offeso qualcuno».

Cosa ne pensate?

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA