Jennifer Lawrence in Passengers

Era uno dei film più attesi della stagione, e invece, Passengers – sci-fi con Jennifer Lawrence e Chris Pratt – è stato accolto con svariate critiche negative, su cui spiccano quelle di importanti pubblicazioni quali Variety ed Entertainment Weekly.

A dire la sua in proposito, adesso, è proprio J-Law, che per quanto riveli di non essere assolutamente pentita di aver partecipato al film, ha comunque ammesso la presenza di alcuni problemi nella sceneggiatura.

Qui le sue parole: «Sono delusa da me stessa per non essermene accorta. Pensavo che la sceneggiatura fosse bella, era questa storia d’amore complicata. Di sicuro non è stato un fallimento, non sono assolutamente imbarazzata. Ci sono solo delle cose che vorrei aver approfondito prima di accettare».

Insomma, un parere decisamente onesto! La Lawrence, ricordiamo, ha già pronto un nuovo film, Madre! di Darren Aronofsky, la cui proiezione in anteprima mondiale è prevista al Festival di Venezia.

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA