Jessica Chastain non è solo una delle attici più apprezzate e seguite dal grande pubblico. È anche una delle più ricercate, sempre a lavoro su progetti e film interessanti. Tra questi, uno dei più attesi dell’anno è sicuramente Interstellar, di Christopher Nolan, di cui la Chastain è tornata a parlare proprio recentemente, in un’intervista rilasciata in esclusiva a Vulture. In particolare, l’attrice ha parlato di quello che sarà il suo ruolo e del rapporto che ha avuto (e che ha ancora, ndr) con Nolan, piuttosto famoso per la sua professionalità e puntigliosità.

«Non posso dirvi se il mio personaggio parte o meno per lo spazio, sul serio – ha subito precisato Jessica Chastain – ma con un cast così sontuoso sono anche io curiosa di vedere come Chris [Nolan, ndr] abbia assemblato tutti i pezzi. Della sceneggiatura ho amato tanto il fatto che va oltre il semplice concetto di film spaziale. Per me parla molto dell’animo umano e in questo senso è molto in linea con film come The Tree of Life».

Di Christoper Nolan, invece, l’ha sorpresa «il fatto è che lui in realtà è davvero stra-spassoso, ed è questo che ti spiazza. Quando lo incontri per la prima volta, pensi che sia qualcuno che non vorresti mai e poi mai deludere. Insomma, lui crede in te, tu credi in lui e decisamente non vuoi essere il primo a commettere un errore. Per cui è tutto abbastanza sorprendente quando sul set, dove ogni cosa è organizzata al millimetro, lo scopri a dire qualcosa di realmente assurdo. Arrivano queste battute così, all’improvviso ed è questa la cosa che preferisco di lui – questa e il fatto che si tiene sempre la famiglia intorno», ha spiegato. «È bellissimo vedere che lavora sempre con sua moglie, che lei ha un ruolo così importante in quello che fa come filmmaker. E ha sempre i suoi figli ntorno, cosa altrettanto importante».

Leggi anche: Il nuovo trailer di Interstellar

Fonte: Vulture

© RIPRODUZIONE RISERVATA