è noto in tutto il mondo come uno degli attori comici più brillanti e amati della sua generazione, eppure Jim Carrey (46 anni) ha sofferto per anni di depressione. Malattia di cui è stato vittima in particolar modo a partire dai primi anni ’90, periodo in cui divenne una star di prima grandezza a Hollywood con film come Ace Ventura e The Mask. Ora l’attore sta per pubblicare un libro dedicato a coloro che vogliono combattere la depressione senza ricorrere all’uso di farmaci. Ha dichiarato l’attore: «Per molto tempo mi sono curato con il Prozac (noto anti-depressivo, ndr), ma non sono andato al fondo della mia rabbia e della mia frustrazione. Penso che ci sia un vero problema ai giorni nostri, si cerca di curare qualsiasi cosa con una droga. Penso che ci sia tutto un altro modo per superare la depressione che non contempli l’uso di farmaci, e sto scrivendo un libro in proposito. Chi meglio di un comico per parlare di depressione, giusto?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA