Jim Carrey

Ieri abbiamo visto la delirante intervista di Jim Carrey al New York Fashion Week e abbiamo riso tutti davanti alle sue folli risposte. Eppure, sappiate che probabilmente il divo non se la stava solamente spassando, ma potrebbe essere in una vera e propria crisi esistenziale, in parte dovuta al suo ultimo film, Jim & Andy, dedicato a lui e al grande comico americano Andy Kaufman.

Ha dichiarato Jim in una nuova intervista, stavolta più serio che mai: «Come attore tu interpreti dei personaggi, e se approfondisci questi personaggi, ti rendi conto di quanto sia piccola la tua stessa personalità. Hai improvvisamente questa separazione e ti chiedi, “Chi è Jim Carrey? Oh, in verità non esiste”. Appare solamente una relativa manifestazione di coscienza (…), ma in verità non esiste. Nessuna di quelle cose, se le approfondisci, esiste davvero».

Il nostro, poi, ha rivelato di essere nel bel mezzo di un vero e proprio “esperimento esistenziale”: «Credo di essere diventato famoso in modo da poter poi abbandonare la fama, e sta ancora succedendo, ma non con me. Non ne sono più parte. Mi vesto, mi sistemo i capelli, faccio interviste, ma succede senza di me, senza l’idea di un me. Capisci cosa sto dicendo? È uno strano salto semantico, ma si tratta di un universo a parte rispetto quello in cui si trovano gran parte delle persone. Non sono un continuum. Non esiste nessun me».

Insomma, voi che ne pensate in proposito?

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA