Sappiamo ormai da tempo che John Krasinski sarebbe potuto essere il Captain America cinematoagrafico al posto dell’ormai rodatissimo Chris Evans, ma come ha rivelato lo stesso attore ospite di Conan O’Brien, la colpa del suo insuccesso al provino sarebbe tutta del fisicatissimo Chris Hemsworth, Thor nell’Universo Marvel.

Krasinki ha così dichiarato: «Era davvero una cosa gigantesca per me, perché prima di tutto sono un fan della Marvel e amo il genere fantasy. Così, quando mi hanno chiesto un provino, mi hanno concesso l’opportunità di farlo in costume e sul set, ed è stato tutto molto interessante. Avevo il costume addosso e mi sentivo alla grande. Ero ancora a petto nudo ed ero a mio agio con me stesso – e ancora non avevo il fisico di 13 hours. Mi sentivo abbastanza bene e sicuro quando tutto ad un tratto ecco che Chris Hemsworth cammina verso di me vestito da Thor  e mi fa “Hey amico, sto andando”, e io “Ok, è una cosa stupida [mima l’azione di togliersi il costume]. Non sono Captain America, ok” [ride]».

Insomma, tutta una questione di testosterone per l’allora mingherlino John.

Ecco il video:

© RIPRODUZIONE RISERVATA