La linea di demarcazione tra il mondo videoludico e quello cinematografico non è mai stata così sottile e Stranglehold , il nuovo progetto del celebre regista John Woo, ne è la conferma. Questa nuova pellicola sarà l’adattamento di un videogioco uscito nel 2007: un gioco d’azione in terza persona ricco di sparatorie e scene spettacolari in slow-motion, alla cui realizzazione ha partecipato lo stesso Woo. Pochi sanno, però, che il videogame Stranglehold nasce come seguito di Hard Boiled, action movie del 1992, diretto dal regista cinese e con protagonista Chow Yun Fat. La trama del film ricalcherà quella del suo omonimo virtuale: l’agente di polizia Tequila, già presente in Hard Boiled, si trova questa volta alle prese con la scomparsa di un suo collega, nella quale sembrano essere coinvolte anche la mafia russa e la malavita cinese. Chow Yun Fat vestirà ancora i panni di Tequila, mentre la sceneggiatura sarà affidata a Jeremy Passmore e Andre Fabrizio. Per ora non ci sono stati commenti ufficiali da parte di John Woo né da Midway, la casa di produzione del videogioco, anche se il progetto ha già riscosso apprezzamenti da parte della critica e dei fan.


© RIPRODUZIONE RISERVATA