Joker

Premessa: quanto segue è stato in verità presentato nei mesi scorsi da diverse testate come una presunta indiscrezione sulla trama di Joker 2. Tuttavia, sapendo che al momento il progetto è ancora alle primissime fasi di sviluppo – tanto che Todd Phillips non ne avrebbe ancora discusso seriamente nemmeno con Joaquin Phoenix -, preferiamo presentarvi questa voce di corridoio al pari di una fan theory come tante, in attesa ovviamente di eventuali conferme.

Ad ogni modo, secondo la teoria in questione, conosceremo il vero volto del Joker solo nel sequel. Esatto, Arthur Fleck potrebbe essere semplicemente un folle; una vittima dell’isolamento sociale e di un passato buio e traumatico, che è stata sì in grado di alimentare rivolte a Gotham City con le sue gesta, ma niente di più. E anzi, secondo molti anche questo aspetto della sua vita potrebbe non essere completamente veritiero, considerando che alla fine del film ci viene semplicemente mostrato un pazzo rinchiuso all’Arkham Asylum, talmente disconnesso dalla realtà, da aver immaginato diversi dettagli della sua vicenda. Come appunto la relazione con Sophie.

Nella teoria ci si riferisce a Fleck come proto-Joker, appunto un personaggio utilizzato per introdurre il vero Clown Principe del Crimine. Ma chi potrebbe essere allora il vero antagonista di Batman?

Beh, secondo le supposizioni, sarà probabilmente un abitante di Gotham che si è lasciato ispirare dall’apparizione televisiva dell’uomo e dai suoi omicidi, scegliendo così di abbracciare la sua causa. La differenza con Arthur – che fondamentalmente è una sorta di vittima degli eventi -, sta nel fatto che questo nuovo personaggio si rivelerà ovviamente malvagio e manifesterà degli intenti criminali autentici, proprio come il Joker dei fumetti a cui siamo sempre stati abituati, insomma.

Cosa ne pensate di questo integrante scenario? Vi sembra un’ipotesi plausibile? Ditecelo nei commenti!


Nel cast di Joker, al fianco del protagonista Joaquin Phoenix, abbiamo visto anche Robert De Niro(Murray Franklin), Zazie Beetz (Sophie Dumond), Frances Conroy (Penny Fleck), Brett Cullen (Thomas Wayne), Glenn Fleshler (Randall), Bill Camp (ispettore Garrity), Shea Whigham (ispettore Burke), Marc Maron (Gene Ufland), Douglas Hodge (Alfred Pennyworth), Leigh Gill (Gary), Brian Tyree Henry (Carl) e Dante Pereira-Olson (Bruce Wayne).

© RIPRODUZIONE RISERVATA