Dopo aver combattuto contro orde di sanguinari vampiri in Alaska (nell’horror 30 giorni di buio , nelle sale dal 6 febbraio), Josh Hartnett si dà alle arti marziali. Succederà in Bunraku, produzione indipendente che prende il nome dal tradizionale teatro di burattini giapponese. Hartnett vestirà i panni di Drifter, un uomo che cerca vendetta ma che si troverà coinvolto in una lotta più cruda di quella che aveva previsto. Per la pellicola – scritta e diretta da Guy Moshe – si prevedono atmosfere alla Sin City, sospese tra il gangster-movie, il film di samurai, l’espressionismo tedesco e lo spaghetti western. Riprese in Europa a partire dalla prossima primavera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA