Joss Whedon ha diretto due dei più grandi film dedicati ai supereroi di sempre – The Avengers Avengers: Age of Ultron – quindi del genere se ne intende, ma c’è una cosa che nonostante tutto continua a infastidirlo. Lo ha rivelato durante un Q&A su Tumblr, quando un utente gli ha chiesto se la popolarità dei cinecomic avesse a che vedere con “la rinascita di regimi autoritari in tutto il mondo”.

Ecco la risposta del regista: «Penso tu abbia affrontato una questione che mi infastidisce da anni – questo è stato il maggior conflitto in Ultron. Le storie di supereroi sono paragonabili al fascismo a certi livelli. Continuo ad amarle, ma come potrete notare, nonostante le ami, odio l’idea che pochi siano migliori di altri, o che controllino tutto il resto. Questa è la ragione per cui Buffy condivide il suo potere alla fine dello show. In modo da distruggere i miti occidentali e creare storie che celebrano la comunità».

In merito al suo lavoro rivela: «Voglio ancora fare western. E film sui supereroi. La tensione tra queste due mie opinioni contrastanti spero tenga fuori il mio lavoro dalla polemica».

In attesa di scoprire quale sarà il nuovo progetto del regista, cosa ne pensate delle parole di Joss Whedon?

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA