Joss Whedon, il regista di Age of Ultron e padre-padrone dell’Universo dei Vendicatori, non è potuto andare al San Diego Comic-Con di quest’anno perché era a Londra, per un’intervento. Ma il giornale Nerd HQ non ha comunque perso l’occasione per intervistarlo, e chiedergli qualcosa di più sul sul prossimo film. In primis: Captain America: The Winter Soldier influenzerà – con la sua trama e i suoi personaggi – Age of Ultron?

«Ultron è chiaramente il pericolo maggiore, e Bucky è scomparso. C’è una menzione al fatto che [Bucky, ndr] sia una sorta di questione primaria, ma sta anche lavorando con i Vendicatori. Quindi non lo ignoriamo, ma deve fare decisamente i conti con il robot. Perché è una di quelle cose che, se non gestisci bene, rischiano di andare solo peggio».

Dei film della DC Comics, è stato poi chiesto a Whedon, che cosa ne pensa? Meglio quelli della Marvel?

«Non penso. Penso che sarebbe piuttosto presuntuoso da dire. Penso che entrambi gli studios abbiano diversi tipi di agenda, diversi modi di approcciare i film sui supereroi, e l’estetica della cosa e la sua estetica. Loro sono molto oscuri e seri e qualche volta funziona anche perfettamente, la Marvel tende ad essere un po’ più “luminosa”. Ma ci sono film da entrambe le parti che adoro, e che… Mi piace quando fanno qualcosa di bello. Per esempio la performance di Heath Ledger, e Batman Begins e tutte quelle altre cose a cui ti viene naturale aggrapparti. Qualcosa che nessun altro fa, e mi piace. Voglio che continuino a fare quello che stanno facendo».

E dei Guardiani della Galassia, invece? Del loro sequel.

«Non ero stato avvertito che l’avrebbero annunciato, perché ultimamente mi estraneo da qualsiasi cosa mentre cerco di finire Age of Ultron. Mancano ancora due settimane dalla fine, e mi ci vuole ancora del tempo per terminare lo script [dei Guardiani 2]. Kevin Feige ha un grande piano, me ne ha raccontato solo una parte, per mettermi al corrente di quello che mi avrebbe potuto influenzare. Per quello che conta, però, sto provando a vivere nella mia “bolla”. I Guardiani sono un’altra cosa. Non sono di questa galssia, sono diversi».

Leggi anche: Rivelata la scena post-credits dei Guardiani della Galassia

Fonte: Comicbookmovie 

© RIPRODUZIONE RISERVATA