La collaborazione tra Joss Whedon e i Marvel Studios si è ufficialmente conclusa lo scorso anno dopo l’uscita di Avengers Age of Ultron. Ma nonostante il regista abbia più volte affermato di aver deciso di abbandonare la Casa delle Idee per dedicarsi a progetti più piccoli e personali, in una nuova intervista con The Wrap ha dichiarato che tornerebbe volentieri a lavorare con la major, ma a una condizione! Quella di poter dirigere un film dedicato a un personaggio femminile.

Queste le sue parole: «Mi piacerebbe tornare a lavorare con la Marvel su un progetto magari dedicato ad un team di Avengers tutto al femminile. Anche se tendo più ad una storia come quella di Jessica Jones, piuttosto che ad una come quella di Supergirl, che piace tanto a mia figlia. Sono contento che presto arriverà il film dedicato a Captain Marvel. Kevin Feige ha sempre lottato per far valere le sue idee. Quindi sarà l’inizio di un nuovo percorso».

Ricordiamo che nel frattempo la Marvel sembra sia finalmente al lavoro su un film interamente dedicato alla Vedova Nera di Scarlet Johanson Che Joss possa fare il suo ritorno prima di quanto ci aspettiamo?

Nel frattempo, però, Whedon non è rimasto con le mani in mano e ai microfoni di The Wrap ha parlato anche del suo nuovo progetto: «È la storia di una ragazza che passa una serie di guai incredibili. E questo è tutto ciò che posso dire. È una sceneggiatura originale, molto diversa da quelloche ho fatto finora. Tolto questo dettaglio, è rimasto tutto esattamente lo stesso».

Poi continua: «È la prima volta nella mia vita che sto scrivendo qualcosa senza dovermi preoccupare del giudizio dei produttori di uno studio, senza avere un piano. Sto solo scrivendo qualcosa a sui tengo, sono un po’ spaventato e mi ci vorrà ancora un po’ di tempo. Ma credo che verrà bene!».

Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Whedon?

Fonte: The Wrap

© RIPRODUZIONE RISERVATA