Era la scelta più curiosa nel cast del nuovo horror firmato Sam Raimi, Drag Me to the Hell (letteralmente: “Trascinami all’inferno”). Parliamo della 21enne Ellen Page, rivelazione del film-caso Juno e nominata agli ultimi Oscar proprio per questa pellicola. Complice il ritardo delle riprese del film di Raimi a causa dello sciopero degli sceneggiatori, la giovane star è stata costretta a rinunciare al progetto perché già impegnata su altri set. Non si sa ancora chi la rimpiazzerà in questo thriller soprannaturale, che è la prima regia di Raimi dopo la saga di Spider-Man ed è scritto a quattro mani dal regista e il fratello Ivan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA