Zack Snyder e Justice League, Justice League e Zack Snyder. Due storie infinite in una – quella del crossover DC Comics. I due si rincorrono da tempo e solo qualche giorno fa, Ruben Fleischer, il regista di Gangster Squad che era stato tra i candidati a dirigere il progetto, ha dato per certo l’arruolamento di Snyder, suo amico. Ora lo stesso Snyder, insieme a sua moglie Deborah Snyder (produttrice dei suoi film) ha rilasciato ad Empire alcune dichiarazioni che gettano nuova luce sulla vicenda: per prima cosa ha confermato che tutto dipenderà dal successo di pubblico che il reboot su Superman avrà. In seguito ha commentato: «È difficile ragionare in prospettiva. Ma lo ammetto, sarebbe tutto ciò che ho sempre desiderato. Tocchiamo legno sperando che non sia diventato pazzo, ma è una bella sensazione». L’offerta ufficiale della Warner Bros., dunque, arriverà solo dopo l’uscita nelle sale di L’Uomo d’Acciaio. Nel frattempo, incrociamo le dita anche noi.

Fonte: Empire via HenryCavill.org

© RIPRODUZIONE RISERVATA