Lo abbiamo visto allenarsi duramente negli scorsi mesi per entrare nel ruolo al 100%. Ora J.K. Simmons torna a parlare del suo Commissario Gordon, personaggio che interpreterà nel prossimo Justice League di Zack Snyder.

Intervistato da Entertainment Tonight sul suo ruolo, Simmons ha svelato: «Sì, passo la maggior parte del tempo con Ben. Nella prima parte della Justice League, il Commissario Gordon non ha una parte particolarmente grande. Di fatto viene solo introdotto e lo vediamo interagire con Batman… e con gran parte della Justice League».

Parlando delle riprese, che si sono tenute a Londra e sono terminate nelle scorse settimane: «É stato un set molto divertente. Zack [Snyder, ndr] dirige una specie di grande e felice famiglia e ovviamente, per molte ragioni, si tratta di un ambiente molto diverso da un film piccolo come The Meddler, lavorando su un grande film come quello. Ma alla fine della giornata, è il regista che imposta i toni. E una delle cose che Zack e Lorene [Scafaria, regista di The Meddlerndr] hanno in comune è che sono persone gentili, intelligenti, competenti, divertenti… non ti pesa passare dodici ore con loro! Io comunque ho finito. Le riprese continueranno a Londra sino alla fine dell’anno, più o meno, ma io starò con la mia famiglia».

Cosa ne pensate delle parole di J.K.?

Vi ricordiamo che nel cast ritroveremo Henry Cavill, Gal Gadot, Ben Affleck, Ezra Miller, Jason Momoa, Ray Fisher e Amy Adams. L’uscita nelle sale è prevista il 23 novembre 2017.

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA