Jason Momoa nei panni di Aquaman

Procedono i lavori sull’attesissimo crossover dell’Universo Dc, Justice League, ma in questi giorni il pompatissimo e affascinante Jason Momoa ha ha rivelato nel corso di una video intervista che inizialmente, in fase di provini, credeva che Zack Snyder lo volesse per interpretare il mercenario spaziale Lobo invece di Aquaman, personaggio che interpreterà anche nel film stand-alone diretto da James Wan che inizierà la pre-produzione entro fine novembre.

Queste le parole dell’attore hawaiano: «Quando mi hanno detto Aquaman mi sono passate molte cose per la testa. Ho pensato subito a Lobo, che avrei interpretato una sorta di villain. Così ho chiesto “chi sarò nel film?” e solo allora mi hanno detto che avrei vestito i panni di Aquaman. A quel punto non ci credevo “scusate, come? potete ripetere?”, e poi mi hanno spiegato il perché. E allora ho pensato “wow, ragazzi, sarà il vostro eroe!”». La star ha anche parlato delle sue paure nel doversi tagliare i capelli per la parte, cosa poi fortunatamente non avvenuta.

Momoa ha infine elogiato lo “stupefacente trailer” di Justice League, spendendo solo parole positive per Zack Snyder e parlando dei baci subacquei con Mera (Amber Heard): «Sono stati semplicissimi e fantastici».

Vi ricordiamo che Justice League uscirà nelle sale americane il 17 novembre 2017, mentre Aquaman il 27 luglio 2018. Ecco l’intervista:

Fonte: CBM + GoldCostBullettin

© RIPRODUZIONE RISERVATA