Ben Affleck nei panni di Batman in Justice League

Il cinecomic Warner Bros. Justice League (qui la nostra recensione) dal 16 novembre è finalmente sbarcato nelle sale.

Come di consueto, negli ultimi giorni il cast ha partecipato a numerosi show televisivi per promuovere il film diretto da Zack Snyder e Joss Whedon e uno degli aneddoti più coloriti riguarda proprio l’attore che ha vestito (pare per l’ultima volta) i panni di Batman, ovvero Ben Affleck.

Secondo quanto riportato da Screen Rant, nel corso di un’intervista rilasciata da Affleck durante il The Late Show with Stephen Colbert giovedì scorso, il conduttore avrebbe chiesto alla star se avesse tenuto per ricordo qualche prop utilizzato sul set durante la lavorazione del cinecomic. E a quanto pare Affleck ha ammesso scherzando: «In effetti qualcosa è caduto dal camion, tipo un batarang e altri oggetti». Qualcuno deve averlo notato e lo ha fatto presente all’attore: «Continuavo a ricevere telefonate dal reparto dei prop in cui mi chiedevano cose del tipo ” sei sicuro di non aver trovato in giro uno di questi oggetti?“».  

Affleck si è infine difeso affermando: «In realtà nessuno può accusarti di aver rubato qualcosa, se poi ti viene messa in conto, e vi assicuro che è quello che è successo. E ho imparato a mie spese che i batarang non sono affatto economici». 

Ovviamente il conto sarebbe risultato ben più salato se dal set fosse scomparsa la batmobile…

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA