Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha partecipato questa settimana ad un Q&A per promuovere l’uscita in blu-ray di Avengers: Age of Ultron, e ovviamente nella sessione di domande è uscito fuori anche l’argomento Spider-Man in Captain America: Civil War, a proposito del quale il produttore ha parlato anche delle trattative con la Sony.

«Fare questo accordo è stato incredibile!», ha detto Feige: «Possiamo fare grandi cose con Spider-Man e penso possa scrivere un pezzo importante del nostro Universo, al quale appartiene. Vederlo confrontarsi adesso con tutti gli altri supereroi Marvel sul grande schermo sarà davvero unico». Feige ha anche ribadito che se non fossero riusciti a riportare Spider-Man nel loro parterre, avevano altri piani al riguardo: «Abbiamo avuto piani d’emergenza, cosa che facciamo sempre. Firmeremo un altro accordo con l’attore? Se sì, procederemo. Se no, procederemo ugualmente in un altro modo».

Il presidente ha anche sottolineato l’importanza del film stand-alone sull’Arrampica-Muri: «La cosa più importante del film stand-alone sarà riuscire a rilanciare il personaggio con una sua storia che però andrà a inserirsi nel nostro Universo. Questa è la cosa che più conta per noi. La connettività è importante, ma non è la sola cosa essenziale».

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA