Da quella scena post credit in Avengers, l’ombra di Thanos è calata sul Marvel Universe. Il villain sarà intepretato da Josh Brolin e si ritaglierà uno spazietto in Guardiani della galassia. Ma che ruolo avrà all’interno del sistema Marvel, e soprattutto, quando lo vedremo come antagonista principale in un film? Di questo ha parlato Kevin Feige in un’intervista rilasciata a Collider: «Quando Thanos avrà un suo film, sarà qualcosa di grandioso. Non sarà in Avengers 2, ma è vero che stiamo ancora finendo di girarlo, quindi può succedere di tutto…». In merito al cameo nei Guardiani, invece: «Sveleremo un po’ di più di quanto già fatto in Avengers, questa volta lo vedremo e sentiremo parlare per la prima volta. È una delle scene che preferisco in assoluto del film».

Probabile quindi rivedere il personaggio anche in Age of Ultron, con Avengers 3 candidato numero uno per l'”esplosione” finale. Il futuro del Marvel Universe, comunque, è in continuo movimento, e la strategia da qui in avanti sembra quella di alternare a un franchise già esistente una saga completamente nuova. «Ciascun personaggio che introduciamo nei nostri film è potenzialmente indicato a essere protagonista di una serie tutta sua», ha dichiarato Feige. «Abbiamo un piano per gli anni a venire, che al momento è giusto una scaletta di riferimento. Ma vogliamo esplorare nuove direzioni, come in parte già fatto in questa Fase 2. Doctor Strange, per esempio, sarà una origin story fantastica, che si addentrerà nel soprannaturale».

Guarda il video integrale del panel Marvel dedicato ad Avengers: Age of Ultron al Comic-Con di San Diego

Fonte: Collider

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA