Tutto si aspettava tranne che di avere una bimba a 41 anni. Anche se ci sperava e lo desiderava. Poi è accaduto davvero. E il 7 luglio scorso Nicole Kidman è diventata madre di Sunday Rose, prima figlia biologica: l’attrice ne aveva già adottati altri due con il primo marito Tom Cruise. Ma, a distanza di un paio di mesi, arriva da lei stessa una notizia che ha un po’ dell’incredibile e soprattutto che ricorda le dichiarazioni vagamente inquietanti dell’ex marito (sicuramente anche montate ad arte da una stampa un po’ maligna nei confronti del divo) a proposito della gravidanza/maternità della nuova moglie Katie Holmes (ricordate che voleva mangiarne la placenta?…).
La Kidman avrebbe infatti raccontato che durante le riprese di Australia , avvenute l’anno scorso nel continente che dà il titolo alla pellicola, con la regia di Baz Luhrmann, lei e altre sei donne della troupe e del cast hanno scoperto di essere in dolce attesa dopo aver nuotato nelle acque del fiume Kununurra, in Australia occidentale. Una convinzione, quella che ci sia un rapporto tra i due fatti, che ha portato la stessa attrice a ribattezzare quelle del fiume «acque della fertilità».
Sarà…

Ev. An

© RIPRODUZIONE RISERVATA