Killers of the Flower Moon

Diffusa la prima immagine ufficiale di una scena di Killers of the Flower Moon, il nuovo film Apple Original diretto da Martin Scorsese, con Leonardo DiCaprio.

Il lungometraggio è ambientato a Grey Horse, nell’Oklahoma del 1919. DiCaprio interpreta Ernest Burkhart e Lily Gladstone veste i panni di Mollie Burkhart, una donna di etnia Osage che si innamora di Ernest. All’inizio della loro relazione, Mollie lo invita a cena e da quel momento stringono un legame molto forte.

Originaria del Montana, Lily Gladstone discende dalla tribù dei Piedi Neri e Nasi Forati. Ha fatto il suo debutto cinematografico in Winter in the Blood di Alex e Andrew Smith ed è apparsa di recente in Billions della Showtime, così come nei film di Kelly Reichardt Certain Women e First Cow.

Ideato da Apple Studios, diretto e prodotto dal vincitore del premio Oscar Martin Scorsese, Killers of the Flower Moon è basato sul best-seller di David Grann. Ambientato nell’Oklahoma degli anni ’20, il film racconta la storia dell’assassinio di numerosi membri della Osage Nation, una zona ricca di insediamenti petroliferi; una misteriosa serie di crimini brutali che divennero noti come “il regno del terrore di Osage”.

Nel cast anche Robert De Niro, Jesse Plemons, Tantoo Cardinal, Cara Jade Myers, JaNae Collins, Jillian Dion, William Belleau, Jason Isbell, Louis Cancelmi, Scott Shepherd, Sturgill Simpson e molti altri.

Scorsese produce e dirige Killers of the Flower Moon per Apple Studios, la sceneggiatura è scritta da Eric Roth e dallo stesso Scorsese. I produttori, insieme a Scorsese, sono Dan Friedkin e Bradley Thomas di Imperative Entertainment, Leonardo DiCaprio e Appian Way Productions.

Foto crediti: per gentile concessione di Apple

© RIPRODUZIONE RISERVATA