Mancano quasi due anni, ma i fan di Spider-Man possono cominciare a segnarsi la data sull’agenda: la Sony/Columbia ha fissato l’uscita del quarto capitolo della saga per il 5 maggio 2011, quando nei cinema americani attrezzati sbarcherà anche la versione IMAX. La vera notizia, però, è un’altra: la produzione ha confermato ciò che gli appassionati speravano da tempo, e cioè la presenza nel film di Kirsten Dunst, l’irrinunciabile Mary Jane Watson del comic-movie. Era lei l’unica della squadra (vincente) a mancare all’appello, dopo le conferme del protagonista Tobey Maguire e del regista Sam Raimi, che torna al blockbuster dopo essersi concesso un ritorno all’horror con Drag Me to Hell (in questi giorni nelle sale italiane). Sotto, il celebre bacio a testa in giù tra Spider-Man (Maguire) e Mary Jane (Dunst) visto nel primo capitolo del 2002.

© RIPRODUZIONE RISERVATA