Per rilanciare la sua carriera dopo il difficile periodo trascorso in rehab e in attesa di sapere se sarà ancora lei la Spider-Woman, Kirsten Dunst ha deciso di tornare al genere che le ha portato così tanta fortuna agli esordi, l’horror, a cui Sam Raimi (che l’ha diretta nei tre Spider Man), del resto, ha sempre dedicato grande attenzione. In A Jealous Ghost dello spagnolo Gonzalo Lopez-Gallego sarà una ragazza americana che arriva a Londra per scrivere un saggio su Il giro di vite, il celebre romanzo breve scritto da Henry James nel 1898 che, scostandosi dalle sue abituali ambientazioni, racconta un’inquietante storia di fantasmi. Presenze soprannaturali che, in un’atmosfera sospesa tra thriller e horror, la giovane studiosa vedrà a poco a poco materializzarsi attorno a sé mentre si addentra nel suo lavoro…
Tratto dal romanzo omonimo di A. N. Wilson, il film che segna l’esordio della Dunst alla produzione sarà affidato ala regia dello spagnolo Gonzalo Lopez-Gallego, incluso dall’Hollywood Reporter nella lista dei dieci autori latini da tenere d’occhio.

Da.Mo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA